L’ossessione del lavoro manuale

L’ossessione del lavoro manuale, articolo di Francesca Coin: “…Maggiore “sinergia tra l’università e le imprese”, dunque? Certo, ma al ribasso: minore lavoro, minori tutele e minore istruzione per tutti. Forse la Fornero ha ragione a cantare le lodi del lavoro manuale. Spiace solo che sia l’unica prospettiva concreta che è stata in grado di offrire.” Si legge qui.

This entry was posted in rassegna stampa. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *